CROCCHETTE DI PATATE, MELE E FORMAGGIO

Nei giorni scorsi abbiamo avuto un piacevole preludio alla primavera ormai vicina, temperature miti, sole e luce per più ore del giorno…ma, purtroppo era tutta un’illusione! Ci aspettano, infatti, altri giorni di vento e pioggia e poi tornerà pure il freddo! Comunque, a parte questa digressione metereologica, sicuramente in casa avrete tutti gli ingredienti per preparare queste crocchette di patate, mele e formaggio. Io le ho accompagnate con la salsa al curry che trovate tra le mie ricette. Sono rigorosamente cotte in forno! 

Ingredienti

  • 800 gr di patate
  • 2 mele golden
  • mezza cipolla dorata
  • 20 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 20 gr di pecorino grattugiato
  • 100 gr di pangrattato
  • 1 uovo
  • timo abbondante
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.

PREPARAZIONE

  1. Sbucciate le patate, lessatele in abbondante acqua salata per circa 20/25 minuti.
  2. Una volta cotte mettetele in una terrina e schiacciatele, ancora calde, con una forchetta.
  3. Nel frattempo che le patate cuociono sbucciate le mele, fatele a fette e grattugiatele con la grattugia a fori grossi.
  4. Affettate sottilmente la mezza cipolla e fatela soffriggere per due minuti in padella con poco olio evo.
  5. Aggiungete la mela grattugiata, salate e pepate e fate cuocere per circa 6/7 minuti.
  6. Incorporate le mele e le cipolle alle patate schiacciate, aggiungete l’uovo, il parmigiano, il pecorino, il timo in abbondanza e il pangrattato (lasciandone un po’ per la panatura).
  7. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e, se necessario, aggiustate di sale.
  8. Formate con le mani delle crocchette, passatele nel pangrattato rimasto e disponetele su una leccarda ricoperta con carta forno.
  9. Cuocete per 25 minuti a 180°, girando le crocchette a metà cottura. 
 

ISCRIVITI AL BLOG E RICEVI LA NEWSLETTER CON LE NUOVE RICETTE PUBBLICATE !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.