Gobbi in umido

GOBBI IN UMIDO

Il gobbo (o cardo, che dir si voglia) è stata una recente scoperta per me. Mi affascina solo pensare che questo “sedanone gigante” ami il gelo invernale e che solo dopo una bella gelata la sua consistenza diventi migliore e più tenera! Che strana la natura!

Ingredienti

  • un bel fascio di gobbi
  • mezzo limone
  • 1 barattolo di pomodori pelati
  • aglio, peperoncino, sale e pepe
  • olive taggiasche
  • olio evo

Preparazione

  1. Iniziamo con la pulizia dei gobbi…(la parte più noiosa del piatto…ma ne vale sicuramente la pena!): tagliate la parte finale e più dura del fascio e se ogni costa fosse troppo larga dividetela a metà seguendo la lunghezza della verdura. Eliminate bene tutti i filamenti, tagliate i gobbi a pezzi lunghi 8 cm circa e metteteli in ammollo in acqua con un po’ di limone, in modo che non si anneriscano.
  2. Sciacquateli bene e metteteli a bollire in acqua leggermente salata per 25/30 minuti. Scolateli.
  3. In una padella soffriggete in una bella C d’olio l’aglio ed il peperoncino e unite poi i pelati schiacciati con una forchetta.
  4. Unite i gobbi e continuate la cottura per almeno altri 20 minuti (comunque fino a che i gobbi non risultino belli morbidi).
  5. Verso fine cottura unite le olive taggiasche e aggiustate di sale e servite con una spolverata di pepe.
 

ISCRIVITI AL BLOG E RICEVI LA NEWSLETTER CON LE NUOVE RICETTE PUBBLICATE !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*