Tarte tatin di peperoni

TARTE TATIN DI PEPERONI

La tarte tatin non è solamente una preparazione dolce e anche le alternative salate sono ottime e gustose, come questa tarte tatin di peperoni. Mi piace cucinarle, tante e e diverse, perché questi tipi di torta esaltano, sempre, l’ingrediente principale che si decide di usare, che siano le classiche mele o qualsiasi altro tipo di frutta (dai un’occhiata alla mia tarte tatin alle nespole) o altro tipo di verdura. Inoltre, l’effetto cromatico è, in questo caso, assicurato. Lo so, i peperoni non sono digeribili da tutti ma sono buoni, quindi potete spellarli usando la tecnica che ho spiegato in un mio recente post…come spellare i peperoni.

Ingredienti

  • 5 peperoni (due gialli, 2 rossi e 1 verde)
  • 6 acciughe sott’olio
  • 2 cipolle di Tropea
  • 1 manciata di olive nere denocciolate
  • 20 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 punta di burro
  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta
  • olio evo q.b.

Preparazione

  1. Lavate i peperoni, asciugateli con un panno e cuoceteli in forno per 35/40 minuti. Una volta cotti eliminate i semi e le nervature interne e spellateli seguendo la tecnica del post che ho richiamato sopra (attenzione, la loro cottura avrà prodotto molta acqua!); tagliateli a striscioline.
  2. Iniziate a dissalare le acciughe sciacquandole sotto l’acqua corrente, affettate le cipolle finemente e cuocetele insieme alle acciughe in poco olio per circa 15 minuti.
  3. In un pentolino versate lo zucchero e i 2 cucchiai di acqua e iniziate a far caramellare sul fuoco (senza mescolare ma girando il pentolino); appena lo zucchero si è sciolto spegnete il fuoco è aggiungete il poco di burro (sempre girando il pentolino).
  4. Imburrate uno stampo da crostata e versate sul fondo il caramello che avete appena preparato.
  5. Sistemate sulla base i filetti di acciughe e le cipolle, le olive nere denocciolate, sciacquate e tagliate a metà, e sistemate, infine, i peperoni a raggiera (scolandoli dall’acqua eventualmente ancora prodotta).
  6. Coprite il tutto con la pasta spoglia pronta ripiegando il bordo verso l’interno (rincalzandola sotto ai peperoni) e bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.
  7. Cuocete in forno caldo a 180° per 40 minuti.
  8. Una volta cotta, aspettate 5 minuti e poi, appoggiando un piatto grande capovolto sulla torta salata, giratela rapidamente.
 

ISCRIVITI AL BLOG E RICEVI LA NEWSLETTER CON LE NUOVE RICETTE PUBBLICATE !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*